TCS – TACTICAL COMBAT SHOOTING ®

TCS - TACTICAL COMBAT SHOOTING®.

Dal 2009 – corsi di tiro operativo israeliano con arma lunga o corta per affrontare un reale scontro a fuoco, la difesa abitativa e il lavoro in team. Per civili e forze di polizia.

Il Tactical Combat Shooting è il sistema di combattimento con armi da fuoco utilizzato in Israele

Dal 2011 insegniamo il TCS – Tactical Combat Shooting, sistema di tiro operativo usato ogni giorno dalle forze di difesa israeliane, adattato alle esigenze italiane grazie all’esperienza di Manuel Spadaccini – Head Instructor TCS (www.manuelspadaccini.it) – Carabiniere in congedo ed istruttore per Arma dei Carabinieri e Polizia di Stato.

GLI ISTRUTTORI DI TIRO TCS

I Corsi sono diretti da Manuel Spadaccini, Istruttore Arma dei Carabinieri e Polizia di Stato, unico italiano ad essere richiesto in Russia per l’addestramento armato degli Spetsnaz, dall’ istruttore di tiro israeliano Daniele Cattaneo e dal team di Assistenti.

Il lavoro, molto realistico, viene eseguito in condizioni di severe norme sicurezza, sotto l’attenta ed esperta guida degli Istruttori di Tiro certificati a norma di legge, in strutture regolarmente autorizzate ed a noi esclusivamente riservate.

manuel spadaccini e daniele cattaneo durante il corso tcs fucile d'assalto

Scegli il tuo percorso TCS: Pistola o Fucile d'Assalto

Corso PISTOL (arma corta)

Programma specifico appositamente studiato per trasmettere ai corsisti le più efficaci tecniche di impiego delle armi corte. Movimento, stress, protezione, comunicazione in team, tiro dai veicoli e molto altro.

5 livelli base + Expert level

Corso RIFLE (arma lunga)

Programma specifico appositamente studiato per trasmettere ai corsisti le più efficaci tecniche di impiego delle armi lunghe. Movimento, stress, protezione, comunicazione in team, tiro dai veicoli e molto altro.

5 livelli base + Expert level

SFRUTTA L'ESPERIENZA ISRAELIANA

Ci sono tanti sistemi di combattimento armato nel mondo, ognuno con le sue caratteristiche. Ciò che contraddistingue il TCS – Tactical Combat Shooting israeliano è che questo sistema è costruito ed aggiornato costantemente sulla base reali esperienze raccolte da operatori sul campo. Indubbiamente gli israeliani hanno esperienza da vendere in termini di scontri a fuoco, non esiste infatti uno Stato al mondo che registri ogni anno un numero di conflitti a fuoco come Israele, ogni giorno infatti, militari e Forze dell’Ordine israeliane ne sono coinvolti, trasformando così il territorio israeliano in un immenso “banco di prova” su scala nazionale di questo straordinario sistema di combattimento armato.

Essendo pertanto il TCS – Tactical Combat Shooting® impiegato quotidianamente sul campo, non c’è tempo per teorie o supposizioni. Niente fronzoli, occorre essere concreti. Per questo motivo tutto ciò che si dimostra efficace nel reale conflitto a fuoco viene enfatizzato e tutto quello che risulta poco performante o controproducente viene eliminato o modificato. Il risultato è un sistema di combattimento eccezionale, semplice, aggressivo, completo e quindi estremamente efficace che viene impiegato in Israele sia da professionisti che dai comuni cittadini per la loro difesa personale armata.

Non vogliamo degli automi, noi vogliamo degli operatori pensanti

MANUEL SPADACCINI
Fondatore TCS

IL CONCETTO DEL TACTICAL COMBAT SHOOTING®

  • Caratteristica: il TCS si basa esclusivamente su reali esperienze in campo;
  • Vantaggio: con il TCS apprendi un sistema collaudato in campo, non teorico, non sportivo;
  • Beneficio: con il TCS sarai in grado di difendere te e i tuoi cari nel modo migliore oggi possibile;

A CHI SONO RIVOLTI I CORSI DI TIRO OPERATIVO ISRAELIANO E PERCHÉ IMPARARLO

Chiunque ha il diritto di potersi migliorare, professionisti ma anche normali cittadini.

Che tu voglia partecipare per semplice curiosità per scoprire come lavoriamo in Israele, o perchè desideri imparare il sistema più utile per difendere te e i tuoi cari, o ancora per aumentare le tue abilità in servizio, questo è il corso di tiro operativo che ti darà ciò che desideri. Imparerai tante abilità, migliorerai la tua capacità di lavorare in sicurezza e scoprirai come lavoriamo in Israele.

GESTIONE DELLO "STRESS DA EVENTO CRITICO"

Saper mettere un guinzaglio alle emozioni significa poter prendere le decisioni migliori, mettere in pratica correttamente ciò che si sa fare e risolvere i problemi velocemente. Grazie all’esperienza israeliana è stato osservato che la gestione di uno forte stress improvviso, chiamato “stress da evento critico” ha un ruolo chiave nell’esito di un imprevisto. È per questo motivo che nei nostri corsi di tiro operativo israeliano impieghiamo nel training il principio di “inoculazione di stress”, portandoti -esattamente come un vaccino- ad aumentare le tua capacità di mantenere la calma e operare sotto pressione

Questa abilità ti darà enormi benefici anche nella vita di tutti i giorni, rendendoti più lucido nell’affrontare i problemi quotidiani, imprevisti al lavoro, discussioni in casa, giornate difficili, ecc…

Dai un’occhiata ai video sullo stress di Manuel Spadaccini cliccando sul pulsante qui sotto (quelli dove indossa una maglietta beige) per approfondire questo importante concetto e scoprire come funziona il tuo corpo quando ti trovi nei guai e devi affrontare un imprevisto.

IMPARA A GESTIRE REALI SCONTRI A FUOCO

Il TCS è una metodologia di tiro operativo militare e per forze di polizia, ma adatto anche ai civili, con collaudate tecniche israeliane per il combattimento in situazioni belliche reali, di conflitto e pericolo concreto. I corsi Tactical Combat Shooting affrontano tutto ciò che occorre imparare per la gestione di un reale conflitto a fuoco, come la propria sopravvivenza, la difesa abitativa, la comunicazione in team, la presa di decisioni, il tiro dai veicoli, lo stress da evento critico e molto altro. Che tu stia cercando un corso per operatori di polizia o un corso per difendersi in casa, troverai ciò che desideri. Imparerai a gestire lo stress affrontando situazioni molto realistiche, in singolo ed in team, per affrontare un vero scontro a fuoco.

COMUNICAZIONE

Un altro aspetto molto importante che purtroppo non viene insegnato nel tiro statico né in quello sportivo, (e che viene trascurato anche in molti corsi di tiro operativo), è la capacità di comunicazione durante un conflitto a fuoco. Generalmente al campo di tiro insegnano a fare fuoco sempre in singolo, come se si fosse “soli contro il mondo” seguendo addirittura schemi e percorsi prestabiliti in modo da diminuire il più possibile il ragionamento. Questo è un autogol pazzesco perchè impedisce al tuo cervello di imparare a ragionare, prendere decisioni e comunicare quando è sotto stress.

Il TCS, essendo usato quotidianamente in reali scontri a fuoco, non può permettersi questa pericolosa lacuna, pertanto nei nostri corsi Tactical Combat Shooting viene data grande attenzione all’insegnamento della comunicazione durante situazioni di pericolo. Queste capacità di saper comunicare in un team, impartire o ricevere ordini, prendere decisioni e comunicarle agli altri, è fondamentale tanto per un operatore delle Forze dell’Ordine che deve comunicare con i colleghi nel momento critico, quanto per il comune cittadino che -giusto per fare un esempio- deve saper ragionare e comunicare con i propri familiari in caso di intrusione in casa in un contesto di difesa abitativa.

SICUREZZA

La sicurezza è il fiore all’occhiello dei nostri corsi TCS Tactical Combat Shooting. Dal 2011 abbiamo lavorato con più di 2000 persone che -partendo spesso da zero- si sono esercitati nelle situazioni più realistiche ed adrenaliniche possibili esplodendo un totale di oltre 400.000 colpi.

E non è MAI avvenuto alcun incidente. Ripetiamo, MAI NESSUN INCIDENTE. Questo non è un caso, ma è dovuto all’enorme attenzione che diamo alla formazione alla sicurezza. Per usare una frase di Manuel Spadaccini “occorrono solide fondamenta per costruire un grande palazzo”.

Nei nostri corsi di tiro operativo israeliano imparerai e/o perfezionerai la tua capacità di muoverti e lavorare garantendo la tua sicurezza e di chi sta vicino.

armare pistola in sicurezza nel corso di tiro operativo israeliano

GLI ISTRUTTORI TCS

Manuel Spadaccini

manuel sapdaccini istruttore TCS tiro operativo israeliano

Carabiniere in congedo, ha raccolto oltre vent’anni di esperienza nel settore Difesa, Protezione e Sicurezza in Italia e all’estero. In Israele si è innamorato del metodo di combattimento armato israeliano. Tante esperienze in Terra Santa gli hanno consentito di metabolizzarlo ai massimi livelli e dal 2009 è istruttore professionista per le Forze dell’Ordine e per i civili che vogliono imparare il Tiro Operativo Israeliano.

  • Top Instructor TCS – Tactical Combat Shooting Israeliano: defence, assault, close protection  
  • Istruttore per Unità antiterrorismo del 3° Reggimento Carabinieri Milano  
  • Istruttore per Scuola Agenti della Polizia di Stato.
  • Unico istruttore italiano richiesto in Russia per addestramento al TCS degliSpetsnaz, bonifiche, irruzioni, procedure di arresto.
  • Istruttore in Russia di tecniche di emergenza armate per varie società di sicurezza privata
  • Istruttore di migliaia di operatori di forze di polizia e della sicurezza privata
  • Operatore formatosi con il “BOPE” di Rio De Janeiro, per la condotta di pattuglia in aree ad alto rischio e procedure di arresto di soggetti altamente pericolosi.
  • Istruttore per personale navigante di compagnie aeree
  • Licenza di “Direttore ed Istruttore di Tiro” ai sensi dell’ex Art. 31 Legge 18 Aprile 1975 nr. 110
  • Scrittore per la rivista “Combat Arms Magazine“ di CAFF Editrice, rivista specializzata Military e Law Enforcement.
  • Dal 2017 affianca il “Comandante Alfa” nei corsi di Protezione VIP e Tiro, CQB Close Quarter Battle e Guida Operativa Evasiva.

Daniele Cattaneo

Sottoufficiale istruttore in congedo dell’EI, ha partecipato e superato una durissima formazione militare pluriennale in Israele che lo ha portato a diventare TCS Expert Instructor.

  • Expert Instructor TCS – Tactical Combat Shooting Israeliano: defence, assault, close protection
  • Expert Israeli Shooting Training presso base militare IDF Israeli Defence Forces (Israele 2018) 
  • Advanced Israeli Shooting Training con IDF Israeli Defence Forces (Israele 2016)
  • Advanced Israeli Shooting Training con IDF Israeli Defence Forces (israele 2015)
  • Military Training presso la CKM (Israele 2015)  
  • Advanced Israeli Shooting Training con IDF Israeli Defence Forces (israele 2014)
  • Israeli Shooting Training con IDF Israeli Defence Forces (israele 2014)  
  • Certificato “Advanced Driving Training” (Israele 2013 e 2014)  
  • Training presso I.S.A. Counter Terrorism Training Center – (Israele 2012)
  • Licenza di Direttore ed Istruttore di Tiro – ex Art. 31 Legge 18 Aprile 1975 nr. 110  
  • Istruttore per personale navigante di compagnie aeree 
daniele cattaneo istruttore tcs con fucile tcs

GLI ASSISTENTI AL TCS

Pietro Silva

Mattia Miori

Scegli adesso il tuo percorso TCS: Pistola o Fucile d'Assalto

Corso PISTOL (arma corta)

Programma specifico appositamente studiato per trasmettere ai corsisti le più efficaci tecniche di impiego delle armi corte. Movimento, stress, protezione, comunicazione in team, tiro dai veicoli e molto altro.

5 livelli base + Expert level

Corso RIFLE (arma lunga)

Programma specifico appositamente studiato per trasmettere ai corsisti le più efficaci tecniche di impiego delle armi lunghe. Movimento, stress, protezione, comunicazione in team, tiro dai veicoli e molto altro.

5 livelli base + Expert level

DICONO DI NOI

Il TACTICAL COMBAT SHOOTING® SI BASA SU TRE CONCETTI CARDINE

  • ISTINTO
  • DIFESA
  • COMBATTIMENTO

L’ISTINTO è quel sentimento che da sempre esiste nell’uomo e che spesso prende il sopravvento in situazioni di reale pericolo.
Il metodo israeliano prevede tecniche che SFRUTTANO questo istinto, portando l’operatore ad essere agevolato in situazioni di forte stress.

DIFESA, perché il metodo israeliano è un sistema pensato per scopi DIFENSIVI e non offensivi. Rispondere al fuoco è previsto solo se STRETTAMENTE NECESSARIO alla propria sopravvivenza.

COMBATTIMENTO, perché la difesa secondo la mentalità israeliana è sempre intesa in senso ATTIVO. Dobbiamo essere in grado di ribaltare la situazione e mettere in difficoltà il nostro aggressore, risolvendo il conflitto in breve tempo ed in modo definitivo.

SE DESIDERI APPROFONDIRE

L'adrenalina gioca brutti scherzi

Il Tactical Combat Shooting® israeliano sposa specifiche soluzioni quali ad esempio: posizioni di tiro raccolte e compatte, volte alla massima stabilità, caratteristica utile quando, trovandosi ad esempio in contesti pubblici come mercati o centri commerciali, l’operatore può essere urtato da civili in fuga oppure quando viceversa, in ambienti ristretti, viene urtato da colleghi in movimento. Nelle fasi di cambio caricatore od in qualsiasi caso di movimentazione del fucile, viene insegnato a tenere lo sguardo verso il nemico, per non perdere nulla del teatro operativo, semmai -quando necessario- sarà l’arma a salire nel campo visivo e non viceversa. Se l’operatore desidera far fuoco da dietro un riparo, la canna dell’arma dovrà leggermente oltrepassare la barriera, per evitare di sparare accidentalmente sul riparo stesso, generando pericolosi rimbalzi del proiettile esploso o semplicemente evitare il distacco di detriti dalla parete che potrebbero finire negli occhi dell’operatore (può sembrare strano ma è stato osservato che in un vero scontro a fuoco l’adrenalina può giocare brutti scherzi e certi errori avvengono non di rado). Sono solo piccoli esempi delle caratteristiche di ciò che troverai nei nostri corsi di tiro operativo israeliano ma che ben illustrano i concetti fondamentali che lo hanno definito, come le reali necessità, problematiche ed imprevisti che un operatore coinvolto in un vero scontro a fuoco è chiamato ad affrontare.

Training completo in singolo e in team

Ovviamente un sistema di combattimento israeliano, tanto efficace e particolare, necessita di un idoneo training, con istruttori esperti, idonei strumenti e specifiche aree addestrative per la formazione dei corsisti al combattimento con pistola e/o fucile d’assalto con esercizi praticati prima con fedeli simulacri e successivamente a fuoco: movimentazione in singolo ed in team anche mediante l’utilizzo di veicoli, apprendimento della comunicazione e della gestione degli imprevisti, in ogni condizione di luce. 

Parola d'ordine: aggressività

Anche l’aggressività, come in ogni combattimento che si rispetti, è fondamentale. L’ingaggio israeliano è infatti molto aggressivo, caratterizzato da un corposo volume di fuoco. La precisione assoluta lascia posto alla necessità che l’ostile riceva rapidamente almeno 3-4 colpi in corpo, questo per non dargli tempo di rispondere al fuoco e/o di raggiungere un riparo. Tale soluzione deriva anche da specifiche esigenze di stoppare rapidamente eventuali azioni atte ad innescare esplosivi e, più in generale, ad ottenere una veloce e decisiva risoluzione dello scontro. Sfruttando l’esperienza israeliana, il “Tactical Combat Shooting”® israeliano è orientato alla massimizzazione della performance e al drastico abbassamento dei rischi. 

Tirare il grilletto? L'ultimo dei problemi

Tirare un grilletto sono capaci tutti. E’ tutto ciò che c’è prima e dopo che fa davvero la differenza e  sarà bellissimo per te impararlo. Lo stress indotto la fa da padrone nei corsi TCS – Tactical Combat Shooting®, la gestione degli imprevisti come inceppamenti, la presa di decisioni, la gestione del team, il trasporto feriti, le transizioni d’emergenza da arma lunga a corta, ti appassioneranno al tiro operativo israeliano. Aumenterai le tua capacità di ragionamento e di adattamento scoprendo i benefici anche nella vita di tutti i giorni, scoprirai dentro di te abilità che non immaginavi di avere.

RICHIEDI INFORMAZIONI SUL CORSO CHE PIÙ TI INTERESSA

TIRO OPERATIVO.

Che tu sia un Civile o un Operatore delle Forze dell’Ordine
In TCS puoi trovare il corso che più si adatta alle tue esigenze. Compila il form Inserendo i tuoi dati.
CONTATTACI PER RICHIDERE INFORMAZIONI